50° Sito Italiano UNESCO

Paesaggi vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato                                      Patrimonio Mondiale dell'Umanità


 

DA NOVEMBRE A MARZO sono sospese le visite domenicali

all'INFERNOT Belvedere di VIGNALE MONFERRATO

è comunque possibile prenotare una visita guidata per gruppi di visitatori

telefonando al 3383006450 o iscrivendo a info@monferratodegliinfernot.it

 


IN EVIDENZA


Gli infernot sono chiusi per emergenza COVID. Fino a fine emergenza è possibile prenotare visite guidate per gruppi alla scoperta dell'antico borgo di Vignale, Potrete visitare, passando per la torre civica e la Porta Urbica,  la Chiesa medievale della Beata Vergine Addolorata dove si può ammirare la quattrocentesca Madonna del Latte, aperta nella prima delle fasce murarie medievali, accanto alla pittoresca Casa decorata a formelle di terracotta dell'artista Luciano Serpentello (1925) in Via Garibaldi, oppure seguire il percorso "giorno-notte" con le riproduzioni dei quadri del pittore Gianni Colonna dal centro storico fino alle pievi romaniche che circondano il paese.

PER INFO E PRENOTAZIONI 

info@monferratodegliinfernot.it

cell. 3383006450 - 3494455780


Sul web il docufilm "VITE!" diretto da Tiziano Gaia

 L’anima delle colline di Langhe-Roero e Monferrato svelata da vignaioli, potatori, cantinieri, bottai. Paesaggi e storie scandite dal ritmo delle stagioni. Questo è “Vite!”, il docufilm prodotto dall’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, per la regia di Tiziano Gaia. 

 

clicca qui sotto per vedere il film

 



Noi volontari del Club per l'UNESCO di Vignale monferrato ci uniamo agli sforzi per uscire da questa drammatica emergenza sanitaria

 

Lo facciamo con un nostro piccolo contributo che è anche un messaggio di vicinanza a tutti quelli che ora sono in difficoltà, che soffrono, nell'auspicio che questa crisi finisca presto

 

Ora più che mai viviamo i valori UNESCO, capiamo di essere una comunità mondiale, sorelle e fratelli in questo pianeta

 

"Siamo onde dello stesso mare,

foglie dello stesso albero,

fiori dello stesso giardino"